Vissuto secoli fa, il poeta ancora ci strizza l’occhio, parlando di tecniche e sensualità


Ars Amandi. Ovidio racconta come ci si ama

Vissuto secoli fa, il poeta ancora ci strizza l’occhio, parlando di tecniche e sensualità

Ars Amandi, l'arte di amare di Ovidio

Amore ed arte di amare, un argomento vecchio come il mondo, a quanto pare, è il fulcro di una delle opere più celebri di Ovidio, con un titolo che è tutto un programma. Ars Amandi, l’arte di amare. Il libro, il cui originale è ovviamente, scritto in latino, oggi per fortuna è reperibile ovunque in lingua italiana, spesso accompagnato persino da commenti e approfondimenti di psicologi dell’amore e di sessuologi dei nostri tempi.

La struttura si presenta divisa in tre parti, ognuna concepita in origine con un libro a sé. Nel corso dei tre libri Ovidio si cala nei panni del Praeceptor Amoris, un affascinante professore di erotismo, e dispensa consigli e strategie agli uomini per attirare a sé l’amata ed alle donne per poter conquistare e sedurre gli uomini. L’opera ha suscitato molte chiacchiere in quel di Roma dell’epoca. Ma nulla è valso a rendere il lavoro meno pregevole, caricandolo anzi, di un fascino del proibito come un libro segreto dalle peculiarità piccanti e “terapeutiche” allo stesso tempo. Un po’ come un novello Prometeo dell’amore, che regala il suo dono agli uomini. Ovidio infatti scrive questo manuale dopo un’esperienza tormentata con la sua amata, nel momento in cui decide di condividere con gli altri ciò che ha imparato e ciò che per il suo caso è stato un errore, tanto di cappello a lui ed al suo altruismo dunque.

Il rigore con cui Ovidio spiega ogni singolo punto, è quasi scientifico, riportando sensazioni, reazioni e ravvisaglie di errati comportamenti. Concettualmente dunque Ars Amandi potrebbe avere un che di tecnico, che però mai casca nell’asettico, grazie ad una capacità sublime di coinvolgere il lettore con riecheggi sensoriali e minute descrizioni che sfiorano l’erotismo puro. Interessante soprattutto il modo in cui, il professore d’amore invita gli uomini a lasciare da parte i vanti e la forza bruta del soldato per poter meglio approcciarsi con gesti cauti e pazienti al cuore, e soprattutto al corpo, della donna. Il sorriso nasce spontaneo in noi che leggiamo, e che ci rendiamo conto che dopo 2000 anni la situazione non è affatto cambiata.

Ovidio non si ferma alla descrizione delle tecniche amatorie, che da sole potrebbero valere l’intera opera, ma indugia con malizia anche su corollari più generici, come i luoghi migliori per fare nuove conoscenze, le situazioni in cui rendersi interessanti, e le piccolezze che rendono un rapporto sensuale appagante e duraturo. Inoltre si prodiga persino in consigli di stile e make up, rendendo l’opera scritta un vero e proprio vademecum utilizzabile, con le dovute accortezze, anche dall’uomo o dalla donna attuale. Il filo rosso che percorre questo splendido libro classico? L’amore è una guerra, dove tutto è concesso e tutto è possibile, il che detto con le sue parole suona più o meno così “Per prima cosa, sii ben certo che non c’è donna al mondo che non possa divenire la tua: e tu l’avrai, purché tu sappia tendere i tuoi lacci”.


 ordinalo adesso!!! Spedizione gratuita se arrivi a € 29,99 di spesa 

condividi incontri su facebook Aiutaci a crescere e migliorare. Condividi l'articolo su Facebook

condividi incontri su twitter Per darvi un servizio migliore. Condividi l'articolo su Twitter





I migliori articoli di Libri ed eros

Alcuni degli articoli più letti. Ritenuti di particolare rilevanza dagli utenti



Incontri extraconigali e tradimenti senza timori d'essere scoperti Uomini maturi e di successo, belle ragazze e giovani donne Avventure extraconiugali e scappatelle in tutta sicurezza Scambio coppia, coppie che cercano altre coppie, singoli o singole e viceversa Belle donne mature in cerca di avventure, toy boy curiosi e signore sposate o separate Donne e Uomini Taglie XL, Ragazze formose con seni enormi
XHTML Valido 1.0 Strict     CSS Valido 2.1