Alla scoperta di antiche fortezze ricche di fascino e storia


Tra i castelli della Valle d’Aosta

Alla scoperta di antiche fortezze ricche di fascino e storia

I castelli, le manifestazioni e le specialità della Valle d'Aosta - Plugin flash mancante

Famosa per le sue montagne che ogni anno accolgono migliaia di escursionisti d’estate e di sciatori in inverno, la Regiona Autonoma Valle d’Aosta offre ai suoi visitatori l’opportunità di visitare diversi castelli disseminati in tutto il suo territorio. Alcuni ottimamente conservati, altri in via di ristrutturazione, vi offriranno la possibilità di trascorrere un paio di giorni in questa incantevole regione. Ideale per un week-end in coppia, oppure per qualche giorno con la propria famiglia, vi farà vivere un’esperienza affascinante ed un virtuale salto indietro nel tempo. Avrete anche modo di lasciarvi conquistare dal paesaggio naturale nel quale sarete immersi , fatto di pendici rocciose e rupi scoscese.

I CASTELLI

Appollaiato su di una piccola collina, ad una decina di chilometri più a valle della città di Aosta, si trova il castello di Fenis. E’ sicuramente il più imponente e grandioso di quelli che potrete incontrare, costruito con scopi residenziali e non bellici è comunque caratterizzato da scarse finestre e spazi molto ampi. E’ il più frequentato dai visitatori che giungono qui da ogni parte d’Europa per apprezzarne l’atmosfera fiabesca che si vive anche visitandolo al suo interno. Prima di recarvi qui potrebbe essere utile conoscere un po’ della sua storia, oppure potrete partecipare ad una visita guidata prenotandola al momento dell’acquisto del biglietto d’ingresso.

Il castello di Verres è invece il tipico esempio di fortezza militare: edificato su di un promontorio roccioso strapiombante, ha una forma di monoblocco ed è dotato di numerose feritorie. Ogni anno ospita il carnevale storico: si svolgono cene e balli in costume e viene rappresentata l’opera “una partita a schacchi” di Giacosa. Arrivando in autostrada dal Piemonte non potrete fare a meno di notare l’imponente Fortezza di Bard che già dal medioevo ha dominato l’accesso alla valle. Anche in questo caso potrete esplorarla al suo interno: è meno caratteristica di altri castelli ma si tengono durante tutto l’anno mostre di vario genere ed eventi culturali. Il borgo di Bard è molto suggestivo e merita sicuramente una sosta di un paio d’ore.

LA VALLE

Potrete abbinare la visita ai castelli ad un soggiorno in uno dei numerosi centri benessere che si trovano in Val d’Aosta, ideali per qualche giorno di relax e che vi permetteranno anche di assaggiare quelle che sono le specialità culinarie della regione caratterizzate dagli antichi prodotti locali: fontina, lardo, castagne e la tipica polenta “grassa” (fatta con l’aggiunta di burro e formaggio). Vedrete che l’esperienza non vi deluderà e se non siete mai stati in Val d’Aosta la visita dei castelli può essere il pretesto per avventurarvi tra le sue numerose valli laterali, i suoi borghi antichi e le antiche tradizioni.


condividi incontri su facebook Aiutaci a crescere e migliorare. Condividi l'articolo su Facebook

condividi incontri su twitter Per darvi un servizio migliore. Condividi l'articolo su Twitter





I migliori articoli di Idee Viaggio

Alcuni degli articoli più letti. Ritenuti di particolare rilevanza dagli utenti



Incontri extraconigali e tradimenti senza timori d'essere scoperti Uomini maturi e di successo, belle ragazze e giovani donne Avventure extraconiugali e scappatelle in tutta sicurezza Scambio coppia, coppie che cercano altre coppie, singoli o singole e viceversa Belle donne mature in cerca di avventure, toy boy curiosi e signore sposate o separate Donne e Uomini Taglie XL, Ragazze formose con seni enormi
XHTML Valido 1.0 Strict     CSS Valido 2.1