Barcellona è divertimento, movida, discoteca, bar tipici, tapas e buon vino fino tarda notte


Vacanza a Barcellona, movida e notti brave

Barcellona è divertimento, movida, discoteca, bar tipici, tapas e buon vino fino tarda notte

Vacanze in spagna, a Barcellona, divertimento, movida, tapas e sangria - Plugin flash mancante

Se la vacanza è in Spagna e in particolare a Barcellona, può essere di due tipi: quella sole, mare e del tirar tardi tra locali, passeggiate sulla Rambla, discoteche ed after-hour, oppure quella da turista affamato di cultura. Già, per chi non lo sapesse Barcellona è una città ricca di cultura e bellezze architettoniche ed artistiche uniche al mondo. Però quello che vogliamo trattare oggi è la parte ludica e trasgressiva di Barcellona, per la gioia di alcuni e per il dispiacere di altri. Ma non temete, in un prossimo articolo esploreremo in modo ampio e dettagliato, l’arte e la cultura che si respira in questa meravigliosa città della costa spagnola.

A Barcellona il divertimento non finisce mai, specie se si hanno le energie per reggere il ritmo frenetico della movida. Ci sono locali di ogni tipo e per tutti i gusti: dalla discoteche ai pub, fino ai bar tipici che hanno mantenuto l’atmosfera della vecchia Europa, e in cui servono Sangria, vino della casa e tapas. I Tapas sono antipasti tipici della cucina spagnola, come salsiccia stufata coi fagioli, polpo e calamari fritti, olive miste e formaggi. Di solito gli spagnoli (e di riflesso anche i turisti), gustano una o due tapas con un bicchiere di vino o una bevanda, spesso alcolica, e poi cambiano locale, dove l’usanza si ripete, in un vagabondare che può durare ore, anche fino alla chiusura dei bar. E’ quella che viene chiamata in spagnolo “Tapeo” o “ir de tapas”.

ALCUNI BAR TRADIZIONALI DOVE COSIGLIAMO DI FARE TAPPA
- Il piccolo Bar del Pi, a Plaça de Sant Josep Oriol, a due passi da La Rambla, che ha mantenuto le atmosfere tipiche dell’antica Barcellona.
- Altro storico bar, dove Hemingway e Picasso si recavano a bere l'assenzio (ancora oggi specialità del locale) è il Bar Marsella in Carrer de Sant Pau 65, via interna al Raval, non lontano dalla Rambla (per chi non lo sapesse è la passeggiata turistica più famosa di Barcellona). L’unico consiglio che vi diamo è di andarci in gruppo, specie la sera, perché il Raval è la zona più malfamata di Barcellona.
- Anche il bar “Al Limón Negro” in Carrer Escudellers Blancs 3 (anche questo vicino la Rambla), non ha perso la sua autenticità pur essendosi trasformato da bar di quartiere a locale alla moda.
- Un altro caffè amatissimo da turisti e barcellonesi è El Velodrom, un po’ lontano dalle tipiche vie turistiche, ma consigliatissimo, specie la sera quando l'atmosfera diventa decisamente trendy.

Questi ovviamente sono solo alcuni consigli. In realtà a Barcellona c’è l’imbarazzo della scelta. Per esempio, il Barrio Gotico e una zona storica della città caratterizzata dalla sua bellezza e dalla presenza di molti locali e negozi. Qui i pub ed i bar fanno a gara per diventare luogo di tendenza. Negli ultimi anni sono molto in voga dei locali che sono una via di mezzo tra il disco-bar e la boutique, dove si può bere e degustare le tipiche tapas, si balla o si ascolta musica, in genere molto particolare, come Trip-hop, lounge o ambient, mentre c’è la possibilità di acquistare abiti di nuove griff emergenti. Un aspetto degno di nota e che ci rallegra fortemente, è la grande apertura mentale spagnola verso gay e lesbiche (dal giugno 2005 in spagna è permesso il matrimonio gay), che hanno locali a loro dedicati, ma che sono più che accettati anche in locali con clientela solitamente etero.

IL BARRIO GOTICO E EL BORN
Le possibilità di divertimento sono moltissime, ma la zona dalla vita notturna turistica più “IN”, è quella del Barrio Gotico. Il quartiere del Barrio Gotico si sviluppa attorno le vie delle Ramblas. Qui una moltitudine di stradine e viottoli si intersecano ospitando decine di locali, bar, pub dall’atmosfera tipicamente spagnola. Barcellona è la metropoli più vitale di Spagna, una città, specie quella turistica, che non dorme mai. Ristoranti, pub, caffè, discoteche e locali di ogni tipo, affollati ad ogni ora della sera e della notte, fino all’alba. Un'altra zona di Barcellona assolutamente da visitare, specie la notte, è El Born (La Ribera). Fino a pochi anni addietro questo quartiere era poco frequentato, ora è stato rivalutato moltissimo. Dal punto di vista social popolare, ha preso nomea, attorno al XIX secolo, di quartiere ribelle e liberale. Un luogo in cui anarchici e nazionalisti si ritrovavano per organizzare movimenti e manifestazioni politiche. Oggi è rimasto quel sapore e quell’atmosfera nell’aria, sono cambiate le tipologie di aggregazione. Si organizzano festival, balli, arte di strada, attività sociali. La notte El Born si riempie di vita ed i locali vi tentano con tapas e vino spagnolo della casa. Qui potrete ballare in alcuni dei locali più trendy di Barcellona, come il Berimbau o il Tripode, o gustarvi della sangria nelle tipiche piazzette o nei piccoli giardini privati.

LA ZONA DEL PORTO, LE DISCOTECHE ED IL MARE
Dulcis in fundo non può mancare un accenno alla zona più chiassosa ed animata, quella del porto turistico. Questo è di certo il luogo preferito dai ragazzi, dove l'atmosfera si scalda, e dove la movida acquisisce il sapore della discoteca e dell’after-hour. L’ingresso alle discoteche ed ai locali è spesso gratuito (dato che l’incasso lo fanno con i beveraggi), ed è cosa comune per i turisti e per i barcellonesi, passare da una disco ad un'altra per tuffarsi in atmosfere diverse, da bagni di schiuma che sommergono la sala, ad iniziative divertenti e spettacoli originali. Ovviamente la zona del porto non è luogo a cui potersi sottrarre facilmente, specie se si ama vivere la notte fino le prime luci dell’alba. Non abbiamo parlato dell’ultimo complemento ad una vacanza estiva, cioè il mare e la spiaggia, dove concedersi un pò di tintarella. Luoghi che vedrete appunto solo d’estate, e come avrete già intuito, solo nel pomeriggio, dato che il mattino almeno fino l’ora di pranzo dovrete concedervi un meritato riposo dopo la notte brava a bere, ballare e far baldoria. Che altro dirvi su Barcellona? Che ne parleremo ancora, in futuri articoli, magari trattando anche aspetti della cultura, dell’architettura e dell’arte. Per il momento chiudiamo qui augurandovi una buona movida a tutti.


condividi incontri su facebook Aiutaci a crescere e migliorare. Condividi l'articolo su Facebook

condividi incontri su twitter Per darvi un servizio migliore. Condividi l'articolo su Twitter





I migliori articoli di Idee Viaggio

Alcuni degli articoli più letti. Ritenuti di particolare rilevanza dagli utenti



Incontri extraconigali e tradimenti senza timori d'essere scoperti Uomini maturi e di successo, belle ragazze e giovani donne Avventure extraconiugali e scappatelle in tutta sicurezza Scambio coppia, coppie che cercano altre coppie, singoli o singole e viceversa Belle donne mature in cerca di avventure, toy boy curiosi e signore sposate o separate Donne e Uomini Taglie XL, Ragazze formose con seni enormi
XHTML Valido 1.0 Strict     CSS Valido 2.1