Piacere o perversione, sana fantasia o atto immorale, come viverlo in sicurezza e serenità


Sesso anale. Croce, delizia e tabù della coppia

Piacere o perversione, sana fantasia o atto immorale, come viverlo in sicurezza e serenità

sesso anale

L’esperienza anale può essere un incubo o un’esperienza eccitante, se vissuta nel modo giusto e con la persona giusta. Ritenere la penetrazione anale una pratica sporca e immorale è un retaggio culturale e sociale imposto dai benpensanti ed i puritani. Non c’è un giusto e uno sbagliato nello scegliere di sperimentare questo rapporto così intimo, semplicemente c'è chi lo gradisce, c'è chi non lo trova piacevole. Si può vivere una sessualità appagante senza mai provarlo, o provandolo una sola volta e decidere di non ripetere mai più l'esperienza e non c’è nulla di male in questo. Quel che invece è da biasimare è la demonizzazione del sesso anale, poiché preclude alla coppia nuove sensazioni ed uno stato di eccitazione particolare non paragonabile perché diverso da tutto ciò che avete provato.

C’è chi quasi costretto dal partner, si avvicina a questo tipo di esperienza nella maniera peggiore, il più delle volte col la paura di provare dolore e nient’altro. Il sesso anale non deve essere doloroso, anche se le prime volte si può avvertire un certo fastidio, non deve divenire dolore. Le prerogative per vivere il sesso anale senza traumi e con fremiti di piacere anziché spasmi di sofferenza sono semplici: Prima cosa la tranquillità, la serenità ed un atmosfera rilassata. Un rapporto di complicità e la comunicazione, anche non verbale, in questi casi è importante, specie se non avete mai provato prima. Ascoltate il/la partner e le sue reazioni, non forzate mai se vedete che c’è dolore o sensazione di disagio.

Secondo, non meno importante, nessuna fretta, calma e lentezza della penetrazione in questi frangenti è fondamentale, sarà il vostro lui o il vostro lei a farvi capire quando ci sarà il passaggio dalla sensazione iniziale di disagio a quella di piacere, e quindi la penetrazione potrà divenire più profonda ed intensa e non causerà alcun problema al vostro compagno o compagna. Quando questo accadrà tutto il tempo investito prima verrà ampliamente ripagato, fidatevi. Punto fondamentale di cui vorremmo discutere è la sicurezza. Se siete coinvolti in una relazione stabile, duratura e strettamente monogama, vi potreste sentire tranquilli nel penetrare il posteriore della vostra partner senza un profilattico.

Però vi consigliamo vivamente l’utilizzo del preservativo nel caso non conosciate a fondo il partner, dato che contrarre malattie sessualmente trasmissibili, come AIDS ed epatite, è ancora più rischioso nel rapporto anale, a causa di piccole lacerazioni che possono avvenire nella parete del retto durante la penetrazione. Altra motivazione per “proteggersi” è che la carica batterica in quelle “zone” è molto elevata ed una pulizia superficiale dell’ano, per quanto accurata non garantisce spiacevoli sorprese come residui fecali a contatto con il membro maschile. Nel rapporto etero, severamente vietato passare dal retto alla vagina, non fareste che trasportare batteri patogeni da un orifizio in cui ci sono naturalmente ad un altro che non è nato per tale scopo e può ammalarsi e contrarre infezioni anche gravi. Perciò abbiate rispetto per la vostra partner come ne avete per voi.

Non vogliamo togliere la poesia a questo atto ma certe cose vanno dette. Se invece volete provare in tranquillità, senza scomode guaine gommose ad interporsi tra voi e la vostra o il vostro partner, in tal caso provate il clinical enema (clistere ad acqua o doccia anale) a scopo di pulizia, nel cinema pornografico ne fanno largo uso, a scopo igienico e di “pulizia” cinematografica ovviamente. Il rapporto anale dopo un’accurata pulizia dell’ultimo tratto dell’intestino, può avvenire, con una partner “sicura” ovviamente, senza profilattico e con un piacere maggiore ed un minor disagio dato dalla frizione del lattice con l’ano.


condividi incontri su facebook Aiutaci a crescere e migliorare. Condividi l'articolo su Facebook

condividi incontri su twitter Per darvi un servizio migliore. Condividi l'articolo su Twitter





I migliori articoli di Hotzone

Alcuni degli articoli più letti. Ritenuti di particolare rilevanza dagli utenti



Incontri extraconigali e tradimenti senza timori d'essere scoperti Uomini maturi e di successo, belle ragazze e giovani donne Avventure extraconiugali e scappatelle in tutta sicurezza Scambio coppia, coppie che cercano altre coppie, singoli o singole e viceversa Belle donne mature in cerca di avventure, toy boy curiosi e signore sposate o separate Donne e Uomini Taglie XL, Ragazze formose con seni enormi
XHTML Valido 1.0 Strict     CSS Valido 2.1